ArticolazioniDolori a tutte le articolazioni: perché e come intervenire?

Dolori a tutte le articolazioni: perché e come intervenire?

Abbiamo dolori a tutte le articolazioni? Da cosa può dipendere e come arginare questa condizione? Vediamo cosa fare per gestire il problema.

Da dove derivano i dolori articolari e come si manifestano?

dolori articolari colpiscono una o più articolazioni del corpo: spalla, gomito, polso, mano, anca, ginocchio, caviglia e piede. Le articolazioni sono importanti strutture anatomiche di sostegno, che mettono in contatto due o più ossa. A cosa servono le articolazioni?

  • Consentono il movimento;
  • Contribuiscono a sostenere l’apparato muscolo- scheletrico;
  • Assicurano stabilità ad alcune parti del corpo umano.

I dolori a tutte le articolazioni possono essere causati da:

  • Alcune malattie;
  • Traumi o fratture ossee.

Il dolore articolare può essere acuto o cronico:

  • Dolore acuto se insorge velocemente e in tempi recenti;
  • Dolore cronico se la condizione perdura da un mese o più.

Quali sono i sintomi dei dolori alle articolazioni?

I dolori articolari si manifestano solitamente spesso con questa sintomatologia:

  • Dolore intenso e diffuso;
  • Gonfiore e infiammazione, se la causa è un disturbo infiammatorio;
  • Limitazione dei movimenti.

Come possiamo contrastare tempestivamente i dolori articolari?

I dolori a tutte le articolazioni possono essere davvero fastidiosi e limitare sensibilmente la nostra vita quotidiana.

Tuttavia non dobbiamo perderci d’animo, ma vedere come agire, nel nostro quotidiano, per prevenire e gestire la situazione.

Correggiamo alcune nostre abitudini o condizioni. Per non aggravare il dolore dovremo:

  • Evitare di caricare eccessivamente gli arti doloranti;
  • Evitare movimenti troppo bruschi;
  • Sospendere temporaneamente l’attività sportiva, se il fastidio articolare è acuto;
  • Non trascurare la fase di riscaldamento e defaticamento prima e dopo uno sport anche leggero;
  • Controllare la nostra postura, sia da seduti sia quando siamo in piedi;
  • Mantenere un peso forma equilibrato o perdere i chili in eccesso, per non imprimere traumi alle nostre strutture articolari.

Svolgiamo una leggera attività fisica. Il movimento fa bene alle nostre articolazioni, per queste ragioni:

  • Contribuisce a contrastare la sedentarietà, favorendo la circolazione e prevenendo il rischio di sovrappeso/obesità;
  • Promuove lo sviluppo della muscolatura, facilitando la mobilità articolare;
  • Concorre a rallentare l’invecchiamento di cartilagini e legamenti;
  • Favorisce agilità ed elasticità motorie, promuovendo la mobilità articolare.

Seguiamo una dieta varia ed equilibrata. Una corretta alimentazione contribuirà a:

  • Mantenere tonica e prestante la nostra costituzione, senza impoverire il nostro organismo;
  • Introdurre le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo per svolgere le proprie fisiologiche funzioni.

Utilizziamo un integratore alimentare. Possiamo incrementare la nostra alimentazione varia ed equilibrata assumendo un integratore alimentare, Scegliamo un prodotto a base di Glucosamina, Acido ialuronico, Vitamina C e Omega 3 che agisca in modo fisiologico sulle cartilagini, favorendo la funzionalità articolare.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.

Farmaceutica per passione