CuoreQuestioni di cuore: Omega 3, gli alleati della salute cardiovascolare

Questioni di cuore: Omega 3, gli alleati della salute cardiovascolare

Il colesterolo “cattivo”, ossia quello LDL o a bassa densità tende ad aggregarsi lungo le pareti dei vasi sanguigni, alterando la fisiologica circolazione del sangue. Vediamo come tenere sotto controllo la salute del nostro cuore.

Se il colesterolo cattivo non viene adeguatamente tenuto sotto controllo, può portare a conseguenze molto negative sul sistema cardiocircolatorio. Per questo entrano in gioco gli Omega 3, preziosi alleati della salute cardiovascolare.

Qual è il fondamentale ruolo degli Omega 3?

Gli Omega 3 sono acidi grassi polinsaturi, dove il primo doppio legame è situato dopo 3 il terzo atomo di carbonio partendo dalla fine (da qui il nome Omega 3). – Acido eicosapentaenoico (EPA) – Acido docosaesaenoico (DHA)

Gli Omega 3 sono detti essenziali perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli efficacemente, e quindi occorre introdurli attraverso la dieta. Il loro ruolo per l’organismo è fondamentale:

  • evitano l’accumulo dei grassi più pericolosi, trigliceridi e colesterolo, sulle pareti arteriose, bloccando l’indurimento dei vasi;

 

  • proteggono il sistema cardiovascolare: il sangue, reso più fluido dall’assenza dei grassi cattivi, circola meglio, facendo funzionare bene il cuore e allontanando il rischio di malattie coronariche, ipertensione, arterosclerosi e trombosi;

 

  • controllano la pressione arteriosa, mantenendo fluide le membrane delle cellule, e dando elasticità alle pareti arteriose.

 

Dove possiamo trovare gli Omega 3?

Essi sono presenti in vari alimenti, soprattutto nel pesce, nell’olio di pesce, nei crostacei, nelle noci, nelle mandorle, in vari tipi di semi (girasole, lino, canapa) e di oli vegetali. Se scegliamo l’olio di pesce, preferiamo un prodotto con le seguenti caratteristiche:

  • Qualità delle materie prime: scelte direttamente presso impianti di pesca di proprietà del produttore.

 

  • Purificazione e rimozione di residui organici: step di purificazione aggiuntivo e brevettato oltre a quello di distillazione molecolare.

 

  • Controllo della filiera produttiva: garantita la tracciabilità di ogni sostanza utilizzata per la realizzazione del prodotto finito.

 

  • Assenza di glutine, sia nell’involucro, sia nella capsula.

 

 

Farmaceutica per passione