ArticolazioniDolore alle articolazioni: come attenuarlo con 4 rimedi
dolore alle articolazioni

Dolore alle articolazioni: come attenuarlo con 4 rimedi

Soffriamo di dolore alle articolazioni? Si tratta di un disturbo piuttosto frequente, riconducibile a varie cause. Vediamo come alleggerire la fastidiosa sintomatologia e contribuire a promuovere la funzionalità articolare.

Cosa sono le articolazioni e perché possono insorgere i dolori articolari?

Le articolazioni sono strutture anatomiche che mettono in contatto due o più ossa. La loro funzione è molto importante. Infatti le articolazioni consentono il movimento, sostengono e assicurano stabilità ad alcune parti del corpo umano.

I dolori articolari colpiscono una o più articolazioni del corpo: spalla, gomito,polso, mano, anca, ginocchio, caviglia e piede. Fastidio e disagio possono essere causati da:

  • Alcune patologie;
  • Traumi o fratture ossee.

Il dolore alle articolazioni può essere acuto o cronico:

  • Dolore acuto se compare rapidamente e in tempi recenti;
  • Dolore cronico se la condizione perdura da un mese o più.

Quali sono i sintomi dei dolori articolari?

Il dolore alle articolazioni si manifesta spesso con questa sintomatologia:

  • Dolore intenso e diffuso;
  • Gonfiore e infiammazione, se la causa è un disturbo infiammatorio;
  • Possibile limitazione dell’estensione del movimento.

È comunque bene sapere che il dolore articolare non è necessariamente riconducibile a un problema riguardante l’articolazione stessa. Possono invece essere coinvolte strutture vicine non articolari, come ad esempio legamenti, tendini o fasce muscolari. Sarà dunque consigliabile rivolgerci al medico, per ricevere subito consigli mirati.

Contrastiamo i dolori articolari con 4 rimedi

Ci sono alcuni accorgimenti che possiamo seguire nella quotidianità. Lo scopo sarà cercare di alleggerire il dolore alle articolazioni e contribuire a promuovere la fisiologica funzionalità articolare. Ecco cosa fare.

1. PRESTIAMO ATTENZIONE ALLE NOSTRE ABITUDINI

Per limitare la durata e la frequenza degli episodi dolorosi facciamo attenzione alle nostre abitudini comportamentali:

  • Evitiamo sovraccarichi e movimenti troppo bruschi;
  • Cerchiamo di mantenere una postura corretta;
  • Manteniamo un peso forma o perdiamo i chili in eccesso.

2. SVOLGIAMO UN’ATTIVITÀ FISICA NON USURANTE

Il movimento fa bene alle nostre articolazioni. Infatti:

  • Contribuisce a contrastare il sovrappeso, alleggerendo il carico sulle articolazioni;
  • Concorre allo sviluppo della muscolatura, facilitando la mobilità articolare;
  • Partecipa a rallentare l’invecchiamento delle cartilagini e dei legamenti;
  • Favorisce agilità ed elasticità motorie, promuovendo la mobilità articolare.

Ricordiamo di fare un adeguato riscaldamento prima e dopo la pratica sportiva. Ciò servirà a rilassare i muscoli e a rendere meno traumatica l’attività.

3. SEGUIAMO UNA DIETA VARIA ED EQUILIBRATA

Una dieta equilibrata apporterà i nutrienti essenziali alla salute del nostro organismo. Ciò contribuirà a:

  • Eliminare scorie e tossine, causa di stati infiammatori.
  • Introdurre importanti nutrienti, per meglio affrontare lo stress meccanico del movimento.

4. UTILIZZIAMO UN INTEGRATORE ALIMENTARE

Possiamo incrementare la nostra alimentazione varia ed equilibrata assumendo un integratore alimentare, Scegliamo un prodotto a base di Glucosamina, Acido ialuronico, Vitamina C e Omega 3 che agisca in modo fisiologico sulle cartilagini, favorendo la funzionalità articolare.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.

Farmaceutica per passione